torna alla home


CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO E MODALITA' DI ESPLETAMENTO DEGLI INCARICHI.

- Chi sono
Sono Architetto Andrea Albini iscritto all'Ordine degli Architetti di Rimini, ho frequentato un corso apposito per effettuare le certificazioni energetiche e vanto un'esperienza acquisita sul campo in tema di certificazione, riqualificazione, progettazione, design di interni e consulenza. Il mio impegno è orientato ad offrire il miglior servizio al più basso prezzo senza tuttavia intaccare la qualità della prestazione svolta. Diffida da chi ti propone prezzi troppo bassi e non potrà di conseguenza consegnarti un documento che ti tenga al riparo da contestazioni o sanzioni nel tempo. L'attestato che ti consegno ha piena validità legale ed è correttamente registrato presso l'organismo Regionale. È mio impegno fornire assistenza prima e dopo l'emissione del certificato.

- Onorario
Il costo della prestazione sarà precisamente indicato nel preventivo inviato tramite email o telefonicamente e generalmente si considera "chiavi in mano" salvo diversa indicazione specificata, sono infatti inclusi i costi per preventivo, sopralluogo, calcoli delle prestazioni energetiche, redazione certificato e sua registrazione con firma digitale, invio anteprima via email, consegna di duplice originale cartaceo, eventuale spedizione, marche da bollo, I.v.a. se dovuta e Contributo integrativo InarCassa. Ciò a garanzia di un rapporto con il cliente trasparente e senza sorprese.
L'onorario sarà versato come indicato nel preventivo attraverso acconto durante il sopralluogo e saldo alla consegna via email dell'anteprima del certificato. Solo successivamente al completo pagamento o contestualmente allo stesso sarà consegnato il certificato originale con validità legale.
L'importo dell'onorario indicato nel preventivo varia a seconda della documentazione messa a disponibile dal cliente, della necessità o meno di effettuare rilievo, dell'urgenza, della dimensione e tipologia dell'immobile, della località in cui si trova, delle spese di spedizione nel caso in cui la consegna non avvenga presso l'ufficio o di altre esigenze particolari. Generalmente per un APE di appartamento di superficie calpestabile di circa 70 mq su un piano e con caldaia autonoma tradizionale sono necessari circa 5 giorni lavorativi dalla conferma del preventivo.

- Documentazione e informazioni fornite dal cliente
Al fine di migliorare la conoscenza dell'immobile, aumentare l'accuratezza dei calcoli, velocizzare le operazioni di acquisizione dei dati necessari alla certificazione quindi diminuire l'importo della prestazione, il cliente preferibilmente fornirà tutta la documentazione in suo possesso in forma di fotocopia leggibile in scala all'atto del sopralluogo o inviandola via email il prima possibile e comunque prima del sopralluogo.

A titolo esemplificativo la documentazione richiesta è:
planimetrie dell'immobile quotate e in scala conformi allo stato di fatto, oppure planimetrie catastali, dati tecnici caldaia o almeno modello e marca, dati tecnici condizionatori o almeno modello e marca, dati relativi alla proprietà (nome, cognome, codice fiscale, indirizzo di residenza ecc.), anno indicativo di costruzione e ristrutturazione rilevante, dati catastali (foglio, particella e subalterno).

Il cliente si impegna a fornire tutta la documentazione in suo possesso e necessaria al calcolo o richiesta dal certificatore rispetto agli impianti inerenti la climatizzazione invernale ed estiva (caldaia, stufe, camini, condizionatori ecc.) anche riguardo alle fonti rinnovabili impiegate (fotovoltaico, solare termico ecc.).
Il cliente si impegna a fornire al certificatore informazioni veritiere circa lo stato dell'immobile oggetto di certificazione.
Qualora il cliente sia in possesso di Relazione ex Legge 10/1991 o Attestato di Prestazione Energetica precedente questi saranno forniti al certificatore il quale utilizzerà i dati in essi contenuti per migliorare il suo grado di conoscenza dell'immobile.

- Modalità di espletamento dell'incarico
Il primo contatto avviene attraverso email con l'invio del modulo compilato nella maniera più esaustiva possibile o tramite telefono. Si prega di controllare attentamente l'email indicata. Il preventivo viene elaborato e spedito nel minor tempo possibile salvo richiesta di ulteriori elementi non specificati necessari per completare il preventivo stesso. Nel caso il cliente accetti il preventivo dovrà inviare una email di accettazione con l'indicazione del proprio numero di telefono per concordare data e ora del sopralluogo. Nel caso il sopralluogo dovesse essere rimandato tale variazione sarà comunicata per telefono almeno due ore prima dell'orario previsto per il sopralluogo stesso.
Durante il sopralluogo sono previsti il pagamento dell'acconto concordato, l'acquisizione della documentazione e dei dati, il rilievo, le verifiche tecniche e la firma dell'informativa.
Successivamente vengono effettuati i calcoli termici e la registrazione e creazione del certificato.
Questo viene inviato via email come anteprima. Avviene il pagamento nella forma concordata del saldo o contemporaneamente alla consegna di duplice originale del certificato o file firmato digitalmente. Il certificato è conservato anche a mia cura per 10 anni.

- Sopralluogo
Al fine di assicurare un servizio professionale, un aspetto da sottolineare è che il sopralluogo viene effettuato regolarmente per acquisire correttamente tutti i dati necessari e verificare quelli forniti. Non effettuo certificazioni a distanza senza aver controllato di persona le caratteristiche dell'unità immobiliare. Ricordo che il certificato è un documento ufficiale sottoscritto e timbrato dal tecnico sotto la propria piena responsabilità. La strumentazione utilizzata in fase di sopralluogo consiste in macchina fotografica per documentare lo stato dei luoghi e dell'edificio, distanziometro laser per il rilievo delle misure in maniera rapida e accurata, bussola per orientamento, software di calcolo certificato C.T.I. Termo. Non dispongo di attrezzature quali termoflussimetri o termocamere richiesti prevalentemente nel caso di misurazioni sofisticate e analitiche non necessarie in genere per la certificazione energetica ma molto utili nel caso di valutazioni accurate ai fini della riqualificazione energetica.

- Informativa e lettera di incarico
Come richiesto dalla vigente normativa, all'atto del sopralluogo viene consegnata apposita informativa sulla certificazione energetica ed allegata lettera di incarico conforme al preventivo che dovranno essere necessariamente firmati per presa visione ed accettazione a garanzia di entrambe le parti dell'adempimento dei relativi accordi.

- Validità e durata del certificato
Ai fini della piena validità del certificato e della sua pubblicazione accessibile agli addetti questo viene inviato previa firma digitale da parte del certificatore accreditato all'Ente Regionale che si occupa della conservazione del catasto energetico attraverso piattaforma web S.A.C.E..
Dalla data di invio il certificato ha validità di un massimo di 10 anni salvo eventuali interventi sull'involucro edilizio (es. cappotto, sostituzioni infissi ecc.) o sugli impianti (es. sostituzione caldaia...) successivi. In questo caso sarà necessaria la revisione del certificato che può essere effettuata dal nostro studio in maniera conveniente avendo già molti dati disponibili.

- Avvertenze
Il cliente è tenuto a risolvere eventuali rapporti con altri tecnici incaricati per la stessa certificazione energetica prima di procedere con l'espletamento del mio incarico e di avvisarmi di questa situazione onde evitare spiacevoli situazioni nel rispetto delle norme deontologiche professionali.
Nel caso il cliente abbia bisogno di tempi certi per la consegna del certificato, ed in particolare nel caso di urgenza, si precisa che è impossibile mio malgrado assicurare tempi certi per cause di forza maggiore, per disservizi legati al portale di registrazione dei certificati o nel caso la pratica sia scelta per controlli a campione. Normalmente le pratiche vengono evase entro 5 gg lavorativi dall'accettazione del preventivo.
Il cliente deve informare il tecnico nelle fasi preliminari dell'eventuale presenza di certificato energetico già redatto da sottoporre a revisione.

Arch. Andrea Albini - certificatore accreditato presso regione Emilia Romagna al n. 05502

ADI ::: Architettura . Design . Ingegneria :::

via dello sport 20 47863 Novafeltria (RN)

Progettazione & Consulenza

cell. 338. 78 33 651

© 2014-2019 . P.I.v.a. 02334970411